Conosciamo Francesco Chinni, il Sales Manager di VLS Technologies

Getting to know Francesco Chinni, Sales Manager at VLS Technologies

Francesco Chinni, il Sales Manager di VLS Technologies

Chiediamo a Francesco Chinni, Responsabile Commerciale di VLS Technologies, di darci il suo punto di vista sul “modo di fare tecnologia” di VLS, e quali sono i segnali colti nella gestione del rapporto con il cliente e nell’ascolto delle sue esigenze che possono far intravedere oggi quale sarà il focus nel futuro dell’azienda.

Ci dai il tuo punto di vista sull’approccio che caratterizza VLS Technologies rispetto ai competitor? Qual è la differenza?

Ci sono diversi aspetti che a mio avviso fanno la differenza. Innanzitutto VLS Technologies è un’azienda medio-piccola, e questo in molti casi può essere un vantaggio: di fronte a competitor che “mostrano i muscoli”, noi cerchiamo di fare del nostro approccio flessibile e della nostra “cura sartoriale” per la realizzazione di un progetto il nostro punto di forza. Anche l’aspetto tecnico è estremamente importante, soprattutto per la fase commerciale, perché nella maggior parte dei casi è proprio su questo che si instaura il dialogo con il cliente.

Cos’è che ti appassiona di più nel tuo lavoro, quali sono le occasioni che ti danno le maggiori soddisfazioni?

Per un Responsabile Commerciale, verrebbe naturale dire che il momento della vendita è quello che dà maggior soddisfazione. In realtà in VLS Technologies lavoriamo in modo integrato in tutte le fasi. Quindi posso dire di essere davvero orgoglioso e soddisfatto soltanto quando qualcun altro in azienda mi dice: “quel cliente ti ringrazia per averlo coinvolto e seguito nella fase iniziale, perché ora è soddisfatto delle soluzioni che gli abbiamo fornito”. è soltanto in quel momento che sento di aver fatto il mio lavoro fino in fondo.

Chiediamo a te, che segui il cliente fin dall’inizio: quali sono in sintesi i passaggi che portano dalla fase commerciale alla “start up” della tecnologia?

I passaggi che portano dalla richiesta del cliente alla fornitura si possono nella sostanza così sommariamente riassumere. Tutto inizia con il sopralluogo preliminare presso il cliente da parte di una figura di tecnico commerciale. Poi in azienda svolgiamo un’analisi approfondita con il supporto di un responsabile tecnico per capire la fattibilità “tecnica” della richiesta. Viene quindi sviluppato un progetto preliminare e viene redatta e inviata al cliente una offerta economica, dopo essere stata verificata dalle varie figure sopra citate. Dopo la conferma d’ordine, in alcuni casi viene svolto un secondo sopralluogo presso il cliente da parte di un responsabile tecnico per tutte le verifiche e i rilievi geometrici del caso prima della partenza del progetto definitivo. Viene realizzato un disegno di lay-out da parte dell’ufficio tecnico da sottoporre ad approvazione del cliente, sulla base del quale si svolge lo sviluppo dettagliato del progetto da parte dell’ufficio tecnico con realizzazione dei disegni costruttivi e stesura della relativa distinta dei materiali. Quando arrivano i materiali si avvia la produzione, e in parallelo partono le attività per la preparazione del manuale d’uso e manutenzione. Una volta completato, il macchinario viene collaudato e preparato per la spedizione. In molti casi ci occupiamo anche della posa in opera e della fase di start-up presso il cliente.

In prospettiva, come vedi il futuro di VLS Technologies?

Nei settori della birra, dell’enologia e del beverage in generale, stanno emergendo sempre di più le piccole produzioni di alta qualità. Vedo VLS Technologies come il partner “naturale” di queste aziende.