Il nuovo filtro Unico: la soluzione all-in-one per i medi e piccoli produttori

Il nuovo filtro Unico: la soluzione all-in-one per i medi e piccoli produttori

La nuova tecnologia che consente di lavorare assieme fecce e mosti filtrandoli perfettamente in un solo ed unico passaggio è il filtro Unico di VLS Technologies

Una soluzione all-in-one

Il filtro Unico è la nuova tecnologia ideata da VLS Technologies pensata per i piccoli e medi produttori. Diversamente da tutte le altre tecnologie presenti sul mercato Unico è una soluzione all-in-one che consente di lavorare assieme fecce e mosti filtrandoli perfettamente in un unico passaggio. Il risultato è un prodotto filtrato di ottima qualità con torbidità inferiore ad 1 NTU. Il filtro Unico oltre a garantire una perfetta filtrazione del liquido ne abbatte la flora microbiologica preservando tutte le caratteristiche organolettiche del prodotto ed in alcuni casi migliorandone le caratteristiche. Gli elementi filtranti utilizzati in Unico possono sopportare ripetute rigenerazioni con acqua calda e detergenti garantendo una lunga durata degli elementi filtranti. Alla fine del processo quello che rimane nel serbatoio non è più da riprocessare e può essere mandato direttamente in distilleria ottimizzando al meglio tempo, prodotto e risorse.

Caratteristiche tecniche

Il filtro Unico è disponibile in una configurazione a 1, 4, 7 e 10 moduli filtranti con portate fino a 60 hl/h. Utilizza due tipologie di membrane: le membrane capillari in polietersulfone che garantiscono un prodotto perfettamente limpido e le membrane in acciaio inox. Tutti i filtri vengono realizzati in acciaio inox con finitura lucida alimentare. In base alla loro dimensione vengono posizionati su un telaio in acciaio inox dotato di ruote. A seconda della loro configurazione i filtri sono completi di elettropompe, housing e strumentazione finalizzate al corretto funzionamento e controllo di tutti i parametri di sicurezza.

Ogni filtro è comprensivo di trasduttori di pressione, misuratore di portata elettronico, sonda rilevamento temperatura, controllo della portata dell’elettropompa di alimentazione, serbatoio per il lavaggio e il dosaggio dei detergenti. Nella versione automatica il PLC gestisce tutte le operazioni di riempimento, filtrazione, svuotamento, lavaggio, il tutto monitorando costantemente tutti i parametri, e senza l’intervento dell’operatore. Attraverso il pannello Touch è possibile impostare tutte le varie fasi, i tempi e i vari parametri necessari al corretto funzionamento della macchina.

Stefano Giacobini, area manager di VLS Technologies, ci svela altri dettagli: “La macchina è stata concepita con una logica di modularità. Ciò significa che si può partire da un modulo base, che normalmente prevede 30 mq di superficie filtrante, implementandolo con ulteriori moduli che possono essere aggiunti anche in un secondo momento per accrescere la capacità produttiva della macchina fino a 3-4 volte la capacità iniziale. Quindi 30-60-90 mq in più di capacità filtrante.”

Tutti i filtri Unico sono studiati per adattarsi alla maggior parte delle esigenze. Le diverse gamme hanno portate che spaziano da 9-60 hl/h a seconda della configurazione richiesta. Le portate per prodotti di media torbidità sono le seguenti: fino a 600 l/h per il 1° modulo, fino a 2000 l/h per il 4°, fino a 4000 l/h per il 7°, fino a 6000 l/h per il 10°. Per quanto riguarda i consumi abbiamo 6, 5, 9, 11 e 13 KW di potenza elettrica installata rispettivamente per 1, 4, 7 e 10 moduli.

Vantaggi

Francesco Chinni Sales Manager di VLS Technologies spiega che: “I vantaggi garantiti dal filtro Unico sono i vantaggi tipici della filtrazione tangenziale con importanti livelli di recupero del prodotto che talvolta possono spingersi anche fino al 99%”. Unico permette di non utilizzare coadiuvanti di filtrazione, mantiene una bassa ritenzione di colore e struttura, consente di filtrare anche vini spumanti e garantisce l’assenza di fecce in stock il tutto utilizzando un solo filtro che soddisfa tutte le esigenze. Come nella filtrazione tangenziale Unico non richiede l’uso di farine fossili, un grande vantaggio perché garantisce un risparmio dei costi sia per la fornitura che per il loro smaltimento. Il filtro Unico è la soluzione ideale non solo per i produttori di vino ma anche per tutti quei produttori che filtrano i propri prodotti in più step come succo d’uva, sidro, distillati e succhi di frutta dove Unico sarebbe in grado di garantire un alto grado di efficienza e risparmio, con un risultato finale di altissima qualità.

Il filtro Unico si aggiudica il Premio New Technology SIMEI 2017

Il filtro Unico di VLS Technologies vince il Premio New Technology SIMEI 2017 nell’ambito dell’Innovation Challenge SIMEI@drinktec 2017.  Un prestigioso premio istituito da Unione Italiana Vini per offrire un riconoscimento alle innovazioni nel comparto enologico e dell’imbottigliamento. Un riconoscimento importante che grazie a Unico premia il know-how dell’azienda e il coraggio di investire costantemente in ricerca e innovazione. La premiazione ha avuto luogo il 12 settembre a Monaco di Baviera durante Drinktec, la fiera leader mondiale del settore beverage & liquid food a cui VLS Technologies ha partecipato come espositore.

Know-how e ricerca continua

Domenico Sambataro General Manager di VLS Technologies conclude: “Il progetto Unico rappresenta perfettamente la nostra filosofia che si basa sulla ricerca continua delle migliori soluzioni ai bisogni dei nostri clienti. Gli ottimi risultati ottenuti con il filtro Unico ci rendono davvero orgogliosi della visione del nostro staff tecnico”. I prodotti VLS Technologies, infatti, si avvalgono di competenze multidisciplinari e dell’esperienza di uno staff qualificato che opera nei reparti ricerca & sviluppo, progettazione e produzione.

 

Related Posts