Un filtro pressa ATEX per Campari Argentina

An ATEX press filter for Campari Argentina

Campari Argentina sceglie i filtri pressa certificati ATEX di VLS Technologies

VLS Technologies per Campari Argentina

Campari Argentina si affida nuovamente a VLS Technologies e acquista un filtro pressa LFA 500×500 certificato ATEX con 50 piastre da affiancare ad uno gemello già acquistato presso l’azienda trevigiana per produrre il Campari Rosso. Il filtro è certificato ATEX , un sigillo di sicurezza necessario in quanto il sistema di filtrazione viene utilizzato in un’area a rischio esplosioni. Per questa ragione VLS Technologies ha creato con una progettazione su misura tutta la parte che riguarda la motorizzazione e la parte elettrica del filtro pressa con il relativo quadro di funzionamento.

I filtri pressa LFA-500×500

I filtri pressa della serie LFA sono unità monoblocco progettate per la filtrazione di soluzioni ad alto contenuto di solidi sospesi.  Questi filtri sono dotati di apposite tele filtranti montate su piastre a camera attraverso le quali il prodotto si libera dalle particelle solide. Il filtro pressa è costituito da un telaio in ferro smaltato (che è possibile rivestire completamente in acciaio inox AISI 304 o AISI 316), piastre concamerate e tele in polipropilene, chiusura di tipo manuale e pompa di alimentazione completa di vaso di espansione in acciaio inox e automatismi di controllo. La gamma comprende le seguenti misure: 400×400, 500×500, 630×630, 800×800, 1000×1000 e 1200×1200 ma su richiesta VLS Technologies può costruire filtri pressa anche di altre dimensioni, essendo ogni nostra soluzione per la filtrazione liquidi progettata su misura per rispondere alle esigenze specifiche del cliente.

La certificazione ATEX

Il nome ATEX deriva dalle parole ATmosphères ed EXplosibles ed è il nome convenzionale che raggruppa due direttive dell’Unione europea. Quella relativa agli impianti tecnologici è la 2014/34/UE per la regolamentazione di apparecchiature destinate all’impiego in zone a rischio di esplosione. La direttiva si rivolge ai costruttori di attrezzature usate in aree con atmosfere potenzialmente esplosive e si traduce con l’obbligo di certificazione di questi prodotti. In sostanza, la direttiva impone la certificazione ATEX a tutti i prodotti installati in luoghi a rischio di esplosione.

Il gruppo Campari

Gruppo Campari è uno dei maggiori player a livello globale nel settore degli spirit, con un portafoglio di oltre 50 marchi che si estendono fra brand a priorità globale, regionale e locale. I brand a priorità globale rappresentano il maggiore focus del Gruppo e comprendono Aperol, Appleton Estate, Campari, SKYY, Wild Turkey e Grand Marnier. Fondato nel 1860 il gruppo Campari è il sesto per importanza nell’industria degli spirit di marca. Ha un network distributivo su scala globale che raggiunge oltre 190 Paesi nel mondo, con posizioni di primo piano in Europa e nelle Americhe. La strategia del Gruppo punta a coniugare la propria crescita organica, attraverso un forte brand building, e la crescita esterna, attraverso acquisizioni mirate di marchi e business. La sede italiana di Campari a Sesto San Giovanni conta 18 impianti produttivi in tutto il mondo e una rete distributiva propria in 20 paesi. Il Gruppo impiega circa 4.000 persone.

www.camparigroup.com

Related Posts